Un libro sulla Flora del lazio

635968624735224151

I numeri del lavoro di Petriglia sono impressionanti; 30 anni di ricognizioni sul territorio e una bibliografia consultata dal 1800 ai giorni nostri. L’opera, che sarà presentata giovedì 28 aprile 2016, ore 17.30, presso la Sala Rossa del Convitto Principe di Piemonte di Anagni, è composta da una versione cartacea con allegato un DVD nel quale sono contenute 21.000 immagini di 3431 specie di piante spontanee del Lazio, censite dall’autore. Di ogni specie vengono riportati i luoghi di diffusione, i botanici che l’hanno rilevata, la bibliografia corrispondente e il procedimento tramite il computer con il quale è possibile identificare una specie, adatto anche ai meno esperti. Nella ricerca è emersa, tra le altre, un’interessante Flora di Anagni, pubblicata nel 1924 ad opera del botanico Carlo Sibilia, che sarà presentata in apertura per celebrare la ricchezza del nostro territorio.

L’evento, aperto al grande pubblico, è stato promosso dall’Inps e dalla Cooperativa Il Colibrì con il prezioso patrocinio di Legambiente Lazio, che, dato il rilievo dell’appuntamento, rilascerà un attestato di partecipazione.

fonte: http://www.anagnia.com